iPhone… questo sconosciuto!

I tempi sono cambiati!

Questo articolo è stato pubblicato più di 11 anni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Ok, lo ammetto, sono una persona che non resiste alle tentazioni tecnologiche, quindi, sono felice possessore di quel gioiellino di casa Apple chiamato iPhone, e per dirla tutta, possiedo anche un iPod Touch 8 Gb.

Il palmare (se mi è concesso il termine) è esteticamente ineccepibile, funzionale, costruito con materiali di alta qualità e non ha nessuna caratteristica “lasciata al caso”, ma, quella più evidente e rivoluzionaria è il display panoramico da 3.5” di diagonale con quella tecnologia brevettata da Apple e chiamata Multi-Touch, praticamente sul display NON esistono tasti, se non un piccolo tasto in basso al centro (chiamato tasto Home) per poter tornare alla schermata principale, il tutto racchiuso nelle dimensioni di 115x61x11.6 mm e 135 gr di peso.

Il funzionamento è abbastanza semplice e intuitivo, tutte le funzioni vengono attivate con le dita (non esiste pennino), ed il software (praticamente Mac OS X portatile) risulta rapidissimo nel funzionamento e nelle risposte ai comandi impartiti.

Di seguito alcune delle caratteristiche principali:

  • Memoria Flash da 8 o 16 Gb
  • GSM Quad Band (850, 900, 1800, 1900 MHz)
  • Wi-Fi integrato (802.11 b/g)
  • EDGE
  • Bluetooth 2.0 + EDR
  • Fotocamera da 2.0 Megapixel

Un’altra caratteristica che non può passare in secondo piano, è la durata della batteria, che, in condizioni di normale utilizzo (il mio), esaurisce completamente la carica dopo 3/4 giorni, la stessa non è removibile, ma Apple garantisce 300 cicli di ricarica, quindi fate un pò voi i conti.

Per chi non lo sapesse, attualmente iPhone non è commercializzato in Italia (ancora per poco, dato che fra meno di un mese dovrebbe essere presentato iPhone 2.0 o meglio, iPhone 3G, che effettuerà il suo ingresso in Italia con TIM e Vodafone), ed è bloccato per poter essere utilizzando solamente con la SIM associata all’operatore che lo commercializza.

Per questo motivo andrebbe sbloccato per poter essere utilizzato con tutti i gestori Italiani (tranne H3G), lo sblocco, non è illegale, dato che, esiste una legge degli Stati Uniti, il Digital millennium copyright act, che rende illegali la produzione e la divulgazione di tecnologie che violano apparecchi coperti da copyright. Questa legge inchioderebbe la gente che sblocca gli apparecchi, se non fosse per un’unica eccezione: “C’è un’esenzione per lo sblocco dei cellulari, in quanto ritenuta una manovra commerciale a danno degli utenti“. La legge è stata approvata l’8 ottobre 1998, quando Bill Clinton era presidente. A 3 anni di distanza (il 22 maggio 2001) l’Unione Europea ha approvato una norma sul copyright simile a quella americana.

Ma adesso basta con i cavilli legali e passiamo ad altre fantastiche caratteristiche, iPhone ha integrato un accelerometro, che, in base alla posizione (verticale o orizzontale), ruota di 90° foto, browser, copertine degli album e altro, un esempio è riportato in questo video, che rende l’idea di quanto sopra descritto, inoltre ha integrato anche un sensore di approssimazione che regola l’intensità luminosa del display a seconda della luce ambientale, spegne il display quando si è in conversazione, prevenendo quindi tocchi accidentali dello stesso e preservando la durata della batteria, ed anche qui vi rimando al video.

Alla prossima…

Un commento su “iPhone… questo sconosciuto!”

  1. ciao Morgan!
    Lo sapevo da tempi non sospetti che non avresti resistito al fascino dell’iphone!Certo pensavo che almeno avresti resistito fino al suo arrivo ufficiale in Italia.. :-)!Scherzi a parte credo proprio che con questo gioiellino Apple abbia messo in crisi diverse concorrenti… qualcuno dice che nello sviluppo ha dimostrato di essere qualche anno avanti rispetto agli altri (e chi si occupa di tecnologia sa cosa vuol dire in questo campo qualche anno!). Mi sorprende molto la durata della batteria, credevo fosse molto meno..Già immagino il gioellino nelle tue mani tutto ‘moddato’ :-D!Attendiamo su queste pagine il dettaglio dei tuoi esperimenti!Intanto complimenti per la recensione essenziale ma completa :-)!
    A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *