Installazione OpenMediaVault su Raspberry Pi

I tempi sono cambiati!

Questo articolo è stato pubblicato più di 5 anni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Come forse tanti di voi sapranno, il Raspberry Pi Mod.B rev.2 è un microcomputer economico delle dimensioni di una carta di credito, tutto il progetto ruota attorno a un System-on-a-Chip (SoC) Broadcom BCM2835, che incorpora un processore ARM1176JZF-S a 700 MHz (con possibilità di Overclock a 1 GHz), una GPU VideoCore IV, 512 Megabyte di memoria (condivisa con la GPU).
Come output abbiamo: 1 HDMI (Video e Audio), 1 RCA Composito, 1 Jack Audio da 3,5 mm, 1 Ethernet 10/100 RJ-45, 2 porte USB 2.0 e diverse uscite a basso livello quali GPIO, SPI, I²C, UART.
Non necessita di Hard Disk o simili dato che tutto è affidato a una scheda SD per il boot e per la memoria non volatile.

Dopo questa breve introduzione vediamo come installare in pochi semplici passi il Software NAS OpenMediaVault versione 0.4 (Fedaykin) su Raspberry Pi, quest’ultimo è disponibile solo per Debian.

Per iniziare bisogna essere in possesso di un Raspberry Pi Mod.B (ovviamente) connesso a internet ed installare il Sistema Operativo Raspbian ovvero un porting di Debian Wheezy ottimizzato per Raspberry Pi, potete trovare tutte le istruzioni per il download e l’installazione al seguente LINK.

Una volta che abbiamo tutto, possiamo partire con l’installazione, quindi accediamo al Raspberry Pi via SSH ed effettuiamo il passaggio a utente root

sudo su -

installiamo le repo necessarie

echo 'deb http://packages.omv-plugins.org fedaykin main' > /etc/apt/sources.list.d/omv-plugins-org-fedaykin.list
echo 'deb http://packages.omv-plugins.org fedaykin-armhf main' > /etc/apt/sources.list.d/omv-plugins-org-fedaykin-armhf.list

e le preferenze per i plugin di OMV

wget -O - http://packages.omv-plugins.org/apt/99omv-plugins-org > /etc/apt/preferences.d/99omv-plugins-org

successivamente aggiungiamo la chiave pubblica delle repo

wget -O - http://packages.omv-plugins.org/omv-plugins.pub | apt-key add -

aggiorniamo i pacchetti

apt-get update

ed installiamo il software

apt-get install openmediavault

se l’installazione dovesse interrompersi con un errore tftpd-hpa che richiede IPv6, forziamo IPv4 effettuando l’edit del un file /etc/default/tftpd-hpa

vi /etc/default/tftpd-hpa

forzando IPv4 alla riga TFTP_OPTIONS

TFTP_OPTIONS="--secure --ipv4"

alla fine continuiamo con l’installazione dei restanti pacchetti

apt-get install –f

Infine riavviamo il Raspberry Pi e se tutto è andato per il verso giusto, apriamo un browser e accediamo a http://IPDelNostroRaspberry, apparirà la schermata di login di OpenMediaVault, le user e password di default sono admin/openmediavault.

Buon divertimento!

Raspberry Pi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *