Configurazione xRDP per accedere in Remote Desktop su Ubuntu

closeQuesto articolo è stato pubblicato 2 anni 8 mesi 13 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Per poter effettuare accesso remoto su un PC Ubuntu 14.10 (ed anche versioni precedenti) da un PC Windows, in luogo di VNC (Virtual Network Computing), che obiettivamente ha una qualità pessima ed è lentissimo, preferisco di gran lunga RDP (Remote Desktop Protocol) che è molto più reattivo e veloce, quindi usabile.

Ovviamente RDP è un protocollo proprietario Microsoft, e a questo punto ci sorge una domanda, ovvero: “Come faccio a connettermi al mio beneamato PC Ubuntu da un PC Windows?

La risposta è xRDP che è un Server RDP Open-Source, che fa girare il protocollo VNC sotto RDP in maniera molto veloce (perchè utilizza un Desktop Manager), ma, purtroppo dalla Ubuntu 12.04 (o 12.10, non ricordo) in poi, xRDP non ha più funzionato a dovere con Ubuntu Desktop, ci sono aperti diversi bug su launchpad non ancora risolti, quindi dovremo utilizzare un Desktop Manager differente da Unity oppure GNOME.

Nel nostro caso per il nostro server xRDP utilizzeremo il Desktop Manager Mate, che è pulito, veloce ed è quello più simile all’interfaccia standard di Ubuntu.

Per iniziare premiamo i tasti CTRL+ALT+T sulla nostra tastiera per aprire un terminale e per installare xRDP digitiamo

sudo apt-get update && sudo apt-get install xrdp

attendiamo il termine dell’installazione e successivamente installiamo il Desktop Manager alternativo che andremo ad utilizzare tramite xRDP, quindi digitiamo

sudo apt-get install mate-core mate-desktop-environment mate-notification-daemon

A questo punto possiamo passare alla configurazione del Desktop Manager che utilizzerà xRDP, nella home dell’utente Ubuntu che utilizzeremo per connetterci da Remote Desktop digitiamo

echo mate-session >~/.xsession

così indicheremo ad xRDP che utilizzeremo il Desktop Manager Mate invece di Unity o GNOME (che purtroppo non sono più funzionanti con xRDP).

Infine effettuiamo il riavvio di xRDP con il comando

sudo service xrdp restart

Adesso possiamo aprire il Remote Desktop Client sulla nostra macchina Windows ed inserire l’IP della macchina Ubuntu alla quale vogliamo connetterci, per scoprire l’IP della macchina Ubuntu, da terminale è sufficiente digitare il comando

hostname -I

quindi su Remote Desktop Connection di Windows facciamo click sul tasto connetti ed apparirà la schermata di login di xRDP, assicuriamoci che alla voce “Module” sia selezionato “sesman-Xvnc”, inseriamo user e password della nostra utenza sulla macchina Ubuntu, facciamo click su OK e dovremmo connetterci senza problemi alla macchina Ubuntu in Remote Desktop da Windows (e/o da altri client che utilizzano RDP).

Visto? Un gioco da ragazzi… 😉

remote-desktop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *